POESIA E TEATRO

 

SEMINARIO POESIA E TEATRO PER LA COMPAGNIA TEATRALE DEL GRUPPO ATENA

Danielle

Il 24 e il 25 maggio si terrà presso la sede di Ca’ Cecco l’incontro di poesia e teatro, ospiti il poeta e scrittore Walter Valeri, che accompagna la giovane poetessa Danielle Legros Georges

Chi è Danielle Legros Georges?

Nata nell’isola di Haiti e cresciuta a Boston Danielle Legros Georges, attuale poeta Laureata di Boston, è docente di Arti Creative della Lesley University. Nel 2001 ha pubblicato la sua raccolta di poesie Maroon, e contribuisce regolarmente a importanti  riviste letterarie quali Agni, Transition, World Literature Today, SpoKe, sx salon, The Caribbean Writer, Callaloo, Ibbetson Street, Salamander, Poiesis, Black Renaissance Noire, Macomere, The American Poetry Review.

Chi è Walter Valeri?

Walter Valeri, MFA, MAXT/ART Institute at Harvard University in drammaturgia. Dal 1999 vive negli Stati Uniti e insegna al Boston Conservatory e MIT.

Ha fondato nel 1973 a Cesenatico la rivista Sul Porto, del fare cultura in provincia. È stato assistente personale di Dario Fo e Franca Rame dal 1980 al 1995. Nel 1981 con Canzone dell’amante infelice (Guanda) ha vinto il premio internazionale di poesia Mondello. Nel 1985 a Londra ha fondato e diretto la rivista indipendente Il Taccuino di Cary.

Nel nostro laboratorio teatrale il contatto e la conoscenza con la poesia è ormai una consuetudine. Già l’anno scorso, 2015, abbiamo ospitato il poeta Walter Valeri, e nel corso degli incontri ci soffermiamo nella lettura di poesie e nella composizione di versi poetici.

Crediamo che sia possibile praticare e sperimentare attraverso il teatro il contenuto della poesia, far crescere l’amore per la poesia. Ma anche scrivere versi, offrire il piacere di giocare con le parole e le immagini che esse suggeriscono.

Se pensiamo a una poesia, ci viene in mente un componimento scritto. Eppure, nella storia dell’umanità, la poesia, per secoli, è stata un fenomeno prettamente orale, legato a varie forme di teatro e rappresentazioni teatrali.. Il teatro è stato quindi il mezzo migliore per far conoscere la poesia, e pensiamo che può essere valido anche nella nostra esperienza laboratoriale.

 

Unici

La natura nasconde

Il progetto

più bello, la norma

l’anomalia,

l’inusuale, ciò che è più raro

vale a dire,

l’unicità, non siamo

ognuno, anche i gemelli, unici?

(Danielle Legros Georges)

Natura morta con sfere

Tra la cosa

e il suo nome

c’è un mondo

e un altro mondo

dietro quello.

C’è la mia maschera

posata sul tavolo.

C’è il tavolo

di legno e lo spazio

sotto. C’è un’arancia

sul pavimento

che dovrebbe

essere sul tavolo

nel cesto giallo

delle arance

con dentro un gatto

che si lecca la zampa davanti.

Che ne sanno i gatti

delle arance? E dell’acqua

che ne sanno gli uccelli

se non v’immergono

il becco

togliendo il sonno

a qualche povero pesce. Che ne sanno

i pesci degli uccelli

se non lo squarcio del becco

improvviso lampo

e poi più niente.

(Danielle Legros Georges)

Apr 28, 2016 | Posted by in Eventi | 0 comments
Premium Wordpress Themes by UFO Themes

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per analisi e statistiche sulla navigazione degli utenti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Altre informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi