La struttura Hotel della Salute

Hotel della SaluteL’Hotel della Salute rappresenta un progetto di riabilitazione psico-sociale intrapreso in Nord Europa, Stati Uniti e in Italia nella città di Trieste.

L’Hotel è situato nell’antica cornice di Montegrimano Terme, completamente immersa nel verdeggiante parco dei tigli, avvolta dalla natura lì, dove viste mozzafiato fanno cornice ad un paesaggio quasi surreale.

Recentemente ristrutturato, dista pochi minuti dallo stabilimento termale di Montegrimano Terme. L’Hotel inoltre è facilmente raggiungibile in quanto dista pochi kilometri dalle zone Adriatiche di Rimini e Pesaro nonché, dalla Repubblica di San Marino.

La struttura è situata nel cuore del paese. Al piano terra, si trova la zona Reception con un’area bar, la sala destinata alla ristorazione e la cucina professionale. Le camere sono disposte su due piani, di cui il piano uno è riservato agli utenti – gestori di Atena e agli operatori di base che svolgono servizio notturno. Le camere destinate all’attività alberghiera per esterni, sono situate al piano due. Le camere sono complessivamente 21, di cui 12 destinate al servizio socio – riabilitativo. Ogni stanza è dotata di servizio igienico.
All’esterno, la struttura è circondata di un’area in cui gli ospiti possono sedersi e rilassarsi all’aria aperta.

L’elemento certamente innovativo, non vuole eludere l’efficacia di intervento. L’attività alberghiera e di ristorazione svolta dagli utenti, permette una perfetta integrazione tra mondo del lavoro, ed adeguamento alle regole di buona convivenza sociale. L’utente ha la possibilità di fare esperienza diretta delle competenze da far crescere durante il percorso riabilitativo. Si insegna un tipo di occupazione nuovo nel settore delle strutture di riabilitazione psichiatrica italiane, da sempre orientato ad attività artigianali come la falegnameria, la ceramica oppure il giardinaggio. Gli utenti possono far tesoro di un lavoro che, una volta terminata la riabilitazione, possono svolgere con maggiore facilità. L’aspetto terapeutico si trova nell’organizzazione della quotidianità occupazionale in senso stretto nonché, nell’incontro costante con le persone provenienti dall’esterno. L’utente acquista responsabilità e, di conseguenza, fiducia in se stesso. La cura psicologica si giustifica in un progressivo accrescimento di una personalità matura ed integrata, un buon esame della realtà e facoltà di giudizio correlate alla vita quotidiana.

Come alloggio sociale per adulti in difficoltà vengono garantiti i requisiti minimi organizzativi previsti per l’autorizzazione.

Il servizio offerto ha carattere temporaneo o permanente, consiste in un nucleo di convivenza di tipo familiare per coloro che hanno svolto un programma terapeutico – riabilitativo in strutture del servizio sanitario. Magari persone che non hanno validi riferimenti familiari, o per le quali si renda opportuno l’ allontanamento temporaneo o permanente dal nucleo familiare, che necessitano di sostegno in un percorso di autonomia, inserimento o reinserimento nel tessuto sociale di appartenenza. L’alloggio sociale risponde all’esigenza di residenzialità per soggetti non in grado di provvedervi autonomamente ed offre servizi volti a:

  • garantire soluzioni anche temporanee a bisogni di alloggio, vitto e tutela;
  • contenere i tempi dell’accoglienza al periodo necessario al reperimento di una collocazione più idonea.

Finalità del Servizio

il servizio è rivolto a persone con problemi di natura economica o sociale, con un buon livello di autosufficienza ed un residuo minimo di bisogno assistenziale sanitario. L’accesso al servizio è concordato con il Responsabile della struttura e avviene su Progetto Integrato socio–sanitario, predisposto e condiviso dagli operatori dei servizi sociali e del Dipartimento di Salute Mentale.

In caso di necessità è prevista l’assistenza medica–infermieristica e della persona, con funzioni di supporto agli utenti nella gestione delle attività. I bisogni assistenziali di tipo personale, medico, infermieristico, psicologico, vengono coperti dal personale specializzato operante presso Atena di Monte Cerignone (rif. Carta dei Servizi “Atena”).

L’Attività

Gli utenti che accedono al servizio, sono scelti tra gli ospiti delle strutture residenziali “Atena” e “Serenity House” “Mulino Giovanetti”, tenuto conto del grado di funzionamento soggettivo psicologico e comportamentale.

Gli utenti sono persone in buona salute fisica e con un comportamento adeguato per avere costanti contatti con l’esterno. Ne deriva, che i suddetti vengono selezionati dalla Direzione in accordo con l’équipe multidisciplinare che opera in Atena, tra coloro che si trovano già ad un buon punto del percorso riabilitativo iniziato in Comunità Protetta.  Gli utenti svolgono una rotazione periodica per dare modo a più persone di fare tesoro di questa esperienza.

Gli utenti sono seguiti da Educatori Professionali che li supportano nell’acquisizione della loro autonomia e del loro recupero, con la supervisione della psicologa. l’Hotel la Salute è improntato su una gestione prevalentemente guidata dagli utenti in prima persona, dove il personale specializzato e non, svolge solo una funzione direttiva, di controllo e di orientamento.

Ogni singolo utente ha il compito di rifarsi il letto, sistemare la stanza e l’armadio. Oltre a dover tenere in ordine lo spazio personale, sono tenuti a sistemare anche gli spazi comuni come il luogo di ristorazione.

La cucina è seguita da un cuoco esterno e il menù giornaliero è fisso. Gli utenti hanno il compito di apparecchiare, sparecchiare e servire ai tavoli.

L’apertura del ristorante è prevista per due o tre giorni a settimana, prevalentemente durante il week – end. Al ristorante può accedere chiunque usufruendo del menù fisso a prezzi modici.
I prodotti utilizzati per la ristorazione sono acquistati dal servizio che fornisce già le Comunità di cui sopra, ma vengono integrati con prodotti di produzione propria.

Tra le attività riabilitative già in atto nelle Comunità, ci sono la produzione del formaggio, produzione del pane, coltivazione di ortaggi, olio e vino.

Con il tempo, gli alimenti di produzione propria saranno sempre più integrati alla cucina del ristorante. Ciò sarà possibile in seguito all’apertura del Mulino Giovanetti prevista per la fine dell’anno 2009, azienda agricola attualmente in fase di ristrutturazione. Il Mulino sarà luogo riabilitativo orientato al lavoro della terra secondo il principio del ciclo biologico, con lo stesso principio gestionale che caratterizza l’Hotel.

Il Progetto

Il progetto Hotel della Salute nasce dall’idea del Dr. Giovanetti come struttura con funzione riabilitativa rivolta ad una utenza con disagio socio-psicologico.

Il progetto Hotel della Salute nasce nel maggio del 2008 dall’idea del Dott. Ferruccio Giovanetti come struttura con funzione riabilitativa rivolta ad una utenza con disagio sociale, psicologico e comportamentale.
Lo scopo del progetto è quello di agevolare un sostanziale reinserimento lavorativo degli utenti.

L’Hotel della Salute è sito nel centro di  Montegrimano Terme perciò,  prevede il confronto degli utenti con una vera clientela . Per fare questo è stato necessario che tutti coloro che hanno partecipato a tale progetto , educatori ed assistenti compresi , hanno  acquisito la padronanza di tutte le mansioni necessarie al funzionamento di un Hotel / Ristorante .

Percorso educativo

La struttura educativa del progetto Hotel della Salute prevede essenzialmente  quattro fasi:

1- prima fase

Le prime due settimane di esperienza nell’hotel serviranno agli ospiti per fare gruppo e per fare propri orari e mansioni stabilite dagli educatori con turni a rotazione .

2 – seconda fase

Nella seconda fase gli ospiti dovranno assumersi delle responsabilità in modo da aumentare via via la propria autonomia personale nello svolgimento delle mansioni necessarie al mantenimento della struttura .

In particolare sono stati individuati 4 settori lavorativi  , il settore cucina , pulizie , manutenzione , gestione prenotazioni/camere . Ogni settore viene coordinato da un responsabile scelto fra gli utenti .

3 – terza fase

In questa fase del progetto il  mansionario diventa doppio e cioè mansionario gestori ,  per quanto concerne la quotidianità della vita degli utenti residenti nell’Hotel e mansionario clienti necessario per la gestione della clientela esterna .

4 – quarta fase

Il contatto con la clientela esterna (all’oggi il gruppo degli ospiti/gestori si è confrontato già con clienti che hanno soggiornato all’Hotel con buoni risultati ) .

Organizzazione, fra terapia e svago

Il programma terapeutico degli utenti prevede obbiettivi personalizzati  ( verificati periodicamente ) su cui lavorare, concordati con la psicologa e gli educatori.

Inoltre, settimanalmente sono previsti momenti per i colloqui individualizzati e per il confronto di gruppo  necessari all’elaborazione delle dinamiche che nascono naturalmente quando si vive assieme ad altre persone.

La quotidianità dei ragazzi dell’Hotel della Salute ovviamente non è caratterizzata soltanto da mansioni e momenti strutturati,  ma anche da occasioni di svago quali uscite per acquisti, ecc . I proventi dell’attività di ristorazione sono destinati in parti uguali ai conti personali degli ospiti in modo da ridare giustamente,un riscontro tangibile dell’attività svolta.

L’osservazione

L’osservazione della sperimentazione ha mostrato due importanti elementi:

  • motivazione: gli utenti hanno partecipato con grande entusiasmo comprendendo l’importanza  per il loro futuro di avere un confronto reale con il mondo lavorativo, con gli altri e con se stessi.
  • interazione di gruppo:  nel gruppo tutti hanno lavorato secondo le proprie possibilità per il raggiungimento degli obbiettivi gestionali fissati, creando sinergie inattese.

Dall’osservazione infatti è emerso che il gruppo non ha soffocato le peculiarità dei singoli ma le ha fatte emergere.

Prezzi di pernottamento per ospiti esterni

Il prezzo applicato agli ospiti esterni per pernottamento e prima colazione è di Euro 25,00 (venticinque), a persona.

Per i parenti degli utenti che desiderano fermarsi a mangiare con i loro congiunti, viene applicato un prezzo di Euro 10,00. Ai familiari è richiesta la prenotazione che può essere richiesta anche chiamando la struttura in cui è inserito il proprio congiunto.

Le immagini della struttura Hotel della Salute e e di alcune loro attività

Carta dei servizi “Gruppo Atena”

La Carta dei Servizi è un documento volto a garantire una corretta divulgazione delle informazioni inerenti i servizi erogati.

I destinatari sono i cittadini utenti del Servizio Sanitario Nazionale, i familiari dei malati, gli operatori socio – sanitari, i medici di medicina generale e le associazioni di volontariato e di tutela dei diritti dei cittadini.

Visualizza il file in .pdf (dim. 590Kb) o in .doc (dim. 160Kb)

Come raggiungerci

HOTEL LA SALUTE
Via Dante Alighieri, 18 – 61010 Montegrimano Terme (PU)
Tel. 0541970126 – Fax 0541975063

L’Hotel la Salute è situato nell’antica cornice di Montegrimano Terme, completamente immerso nel verdeggiante parco dei tigli, avvolto dalla natura, lì dove viste mozzafiato fanno cornice ad un paesaggio quasi surreale, a poca distanza dallo stabilimento termale di Montegrimano Terme.

Dic 7, 2015 | Posted by | Commenti disabilitati su Hotel della Salute
Premium Wordpress Themes by UFO Themes

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per analisi e statistiche sulla navigazione degli utenti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Altre informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi